Elettroepilazione: vinci la battaglia contro il pelo duro e nero

Quante volte al giorno ti soffermi ad osservare se sul tuo viso compare una peluria sospetta?

Lente d’ingrandimento alla mano, diventi un’esperta investigatrice e passi in rassegna la tua pelle alla ricerca del nemico: il pelo superfluo duro e nero!

Sei disposta a tutto pur di vincere la battaglia contro la fastidiosa peluria, renderla invisibile ed eliminarla, diventa il tuo obiettivo.

Rasoio, ceretta, pinzetta, nuove tecnologie, esistono tante opzioni per rimuovere i peli e decidere il metodo giusto può essere difficile.

Ecco perché oggi, ho deciso di fare un pò di chiarezza e parlarti di un sistema di epilazione definitiva che ti farà vincere per sempre la battaglia contro il pelo molesto duro e nero: l’elettroepilazione.

Perchè crescono i peli duri e neri su zona baffetti e mento?

È bene fare una premessa: i peli duri, scuri e spessi rappresentano uno scenario comune, per tante donne. L’ereditarietà e l’origine etnica svolgono un ruolo importante sui tratti fisici, compresi lo spessore e il colore della nostra peluria.

La comparsa di peli sul viso è, dal punto di vista psicologico, un vero problema per la donna e varie possono essere le motivazioni tra cui problematiche ovariche, sbalzi dovuti al post parto e menopausa.

In questi casi i follicoli piliferi si “svegliano” sotto l’influsso ormonale e producono peli più scuri e duri che, tolti con la pinzetta diventano mostri!

L’elettroepilazione cos’è?

Questo metodo nato 60 anni fa ti permette di eliminare definitivamente i peli molesti dalla zona baffetti, dal mento, ai lati del viso.

Si tratta infatti, di estirpare il pelo attraverso l’uso di calore ottenuto grazie alla corrente elettrica. Questa tipologia di depilazione definitiva, detta anche elettrolisi o elettrocoagulazione, provoca la morte del bulbo pilifero, che si indebolisce non producendo più peli.

Ma come funziona l’elettroepilazione?

Si ottiene mediante l’applicazione al follicolo pilifero di corrente elettrica di debole intensità che si trasforma in energia termica determinando cosí la distruzione del pelo.

Questo trattamento estetico si esegue inserendo nel follicolo pilifero un piccolo ago sterile usa e getta collegato ad un generatore di corrente.

Grazie all’utilizzo della corrente elettrica continua o ad alta frequenza, si distrugge la papilla del follicolo pilifero, ovvero la radice, impedendo così al pelo di rigenerarsi.

L’epilazione con l’ago è un tipo di depilazione definitiva, che provoca la morte del bulbo pilifero.

 

 

 

 

Durata del trattamento costi e consigli utili

Dopo 3 mesi di trattamento con frequenza settimanale o quindicinale, si ottiene una riduzione definitiva del 30%. Poi si continuano le sedute con cadenza mensile,fino alla definitiva eliminazione e bruciatura della matrice.

Nei casi più gravi ho avuto la necessità di protrarre il trattamento per due anni.

Solitamente in un anno si completa.

Ma fa male?

Un pò per i primi 60 secondi, poi il nostro cervello riconosce questo stimolo ed invia le endorfine nostro anestetico naturale, nel distretto del trattamento.

Quanto costa?

I prezzi dell’elettroepilazione dipendono dalla quantità di peli da rimuovere. Le sedute devono essere distanziate e possono essere distribuite su un arco temporale di più mesi

Elettroepilazione costa 2 euro al minuto e 2 euro per ago sterile.

Con più di 20.000 ore di ago all’attivo, sono la più giovane estetista a Vicenza che utilizza l’elettroepilazione e sono passati vent’anni da quando ho imparato a praticarla.

Posso affermare con certezza che questo metodo funziona 

❝ Questo metodo cambia veramente la vita delle donne “schiave” di quotidiani “raid” con la pinzetta su mento e baffetti!❞

E quando senti dire “donna baffuta sempre piaciuta”, chiamami subito per un check up del pelo

Chiedi una consulenza per sapere come risolvere definitivamente questo inestetismo e scrivimi qui per farmi sapere la tua esperienza con il pelo duro e nero.

 

 

 

Lascia un commento

*