Come Affrontare le Tavole imbandite durante le Feste Natalizie

Il Natale ogni anno porta sulle nostre tavole una grande quantità di cibo da consumare allegramente in compagnia dei nostri familiari. Le feste natalizie infatti rappresentano tradizionalmente un momento di convivialità da trascorrere piacevolmente davanti a una tavola imbandita più ricca del solito, sia per quantità che per qualità.

Ci si ritrova davanti a pietanze che si mangiano raramente, prelibatezze e leccornie in grandi quantità, diventa quindi molto difficile, se non impossibile, resistere alle tentazioni!

Come tutti sanno con le abbuffate natalizie solitamente si guadagna qualche chiletto in più, con cui ci troviamo a fare i conti dal 6 gennaio in poi.

Depurare l’organismo nei giorni che precedono il Natale può aiutare a prepararci ad affrontare gli eccessi alimentari tipici delle feste. Di seguito troverai i miei consigli per depurare l’organismo senza rinunce e per affrontare con serenità le abbuffate di Natale!

Dieci consigli per depurarsi e sopravvivere al Natale

Non è necessario ricorrere a diete drastiche, che ti porterebbero solo a uno stato di nervosismo e a una fame eccessiva, ne tanto meno ricorrere a digiuni preventivi che oltre a essere inutili, sono anche dannosi, preparare il nostro organismo agli eccessi tipici del Natale è possibile anche con semplici gesti quotidiani:

  • Bere molta acqua: bere almeno due litri di acqua al giorno aiuta il nostro organismo a depurarsi e a eliminare scorie e tossine;
  • Via libera a frutta e verdura di stagione: assumere a ogni pasto verdura e frutta di stagione, dalla straordinaria azione disintossicante, garantisce inoltre al nostro organismo il giusto apporto di micronutrienti essenziali, come vitamine e sali minerali, senza introdurre tossine e grassi;
  • Eliminare il sale: ridurre al minimo o eliminare il sale ci aiuta a favorire la diuresi e a bilanciare le abbuffate natalizie che prevedono cibi ricchi di sale e che potrebbero favorire la ritenzione idrica;
  • Mangiare lentamente: assaporare i cibi lentamente facendo bocconi piccoli e masticando con cura aiuta ad aumentare la sensazione di sazietà, così facendo si mangia di meno e si digerisce meglio;
  • Non saltare i pasti: saltare la colazione o il pranzo spesso ci fa sentire a posto con la coscienza e placa i nostri sensi di colpa ma è un’abitudine che non agevola il dimagrimento ma influisce negativamente sul nostro organismo rallentando il metabolismo;
  • Preferire cibi proteici: nelle giornate che precedono il Natale si raccomanda di preferire cibi a contenuto proteico, più leggeri e meno calorici che possano bilanciare i pasti natalizi ricchi di carboidrati e zuccheri;
  • Evitare alcool e bibite gassate: apportano zuccheri e calorie provocando anche una spiacevole sensazione di gonfiore;
  • Limitare lo zucchero: evitare di assumere cibi ricchi di zucchero e carboidrati ed evitare cibo spazzatura dei fast-food e i prodotti industriali come merendine e snack;
  • Tisane: le tisane ci possono aiutare a depurare l’organismo. Gli infusi a base di ortica, menta o rosmarino, ne sono un esempio. Inoltre bere una tazza di tisana calda ci aiuta a togliere la sensazione di freddo e a mantenere il giusto livello d’idratazione del nostro organismo;
  • Attività fisica quotidiana: bastano 20/30 minuti al giorno di attività fisica leggera, basta anche una passeggiata a passo veloce, per mantenere la salute del nostro corpo, infatti lo sport ci aiuta a migliorare il metabolismo e a espellere le tossine.
  • *Questi consigli in parte sono stati ripresi dagli articoli scritti dalla dott.ssa Chiara Rancan sui siti di ProAction e ProMuscle nella sezione “Diario dello sportivo”.

 

Dopo questi consigli, ti starai chiedendo: “Quali sono i trattamenti estetici da fare prima e dopo le feste per una profonda azione Detox?”

Eccoti accontentata! 

1. Trattamento Detox Riducella

Il trattamento Riducella è l’unica versione originale del metodo Hanni Glatt, dal nome della moglie del medico tedesco Gustav Glatt, che lo ha creato oltre cinquant’anni fa, ed è totalmente naturale e fisiologico in quanto fondato su principi di naturopatia.

È un trattamento detox per l’organismo, che come effetto immediato ha l’eliminazione dei liquidi in eccesso, ritenzione idrica e cellulite.

Il cuore del trattamento Riducella è il processo di ionizzazione dei sali minerali, (potassio, fosforo, calcio, cloruro di sodio e solfato di zinco) che avviene mediante un macchinario ionizzatore nel quale vengono immessi i sali, con acqua demineralizzata e bende anelastiche e flebologiche. La reazione chimico-fisica avviene a 40 gradi e in un tempo di macerazione di circa un’ora e mezza, subito prima dell’applicazione.

Poi si viene fasciati utilizzando 28 bende in modo da coprire tutte le parti del corpo, ad esclusione solo di testa, mani e piedi. In pratica, si è avvolti come una mummia, con molta precisione: ogni singola benda va posizionata in un modo ben definito.

La posa poi dura un’ora abbondante e per osmosi il tessuto cede i sali all’organismo e ne assorbe le tossine espulse attraverso i pori della pelle, grazie all’effetto dei sali.

L’effetto disintossicante, purificante e mineralizzante va a vantaggio della salute complessiva. 

Produce una perdita immediata di centimetri e volumi generale, dona una sensazione di benessere e permette da subito il riutilizzo di abiti che erano stati “abbandonati”.

2. Trattamento Fango Essudativo.

Un massaggio manuale, abbinato all’applicazione del fango essudativo detox che si solidifica, poi l’azione del fango, unita al calore controllato, localizzato, produce i suoi effetti. Dopo una mezz’ora, si toglie l’impacco e si asciuga la pelle che ha abbondantemente sudato e si è liberata dalle tossine.

 

 

 

 

 

 

 

Risultato? Stimolata la circolazione e l’ossigenazione dei tessuti veloce ricambio di sostanze e l’eliminazione di tossine. 

Si tratta di un trattamento che non presenta alcuna  controindicazione e consente di ottenere risultati visibili in poche sedute.

 3. Trattamento Minerali Vulcanici, alla Zeolite

La zeolite è un minerale di origine vulcanica e grazie alla sua struttura fatta di piccolissime particelle microporose, è utile all’organismo per depurarlo profondamente dai metalli pesanti.
Studiato per migliorare la tonicità e l’elasticità dei tessuti, aiuta a mantenere il corretto funzionamento del microcircolo e combatte la cellulite.
La sua attività vaso-regolatrice permette una maggiore ossigenazione dei tessuti e una profonda depurazione e disintossicazione dell’organismo, è un antiossidante naturale e alcalinizzante.

 Cose da non fare

Spesso ci facciamo prendere dall’ansia dei chili e dei centimetri che inevitabilmente si accumulano durante le festività natalizie e ricorriamo a soluzioni fai-da-te che non sono efficaci e spesso risultano dannose.

Godere dei piaceri della tavola durante il periodo di Natale è possibile anche se gli esperti del settore consigliano di non cedere agli eccessi per più di tre giorni consecutivi.

Recenti studi dimostrano che non è corretto abbuffarsi continuamente per una settimana e poi ricorrere a diete drastiche o ad allenamenti estenuanti in palestre perché entrambi i metodi risulterebbero faticosi e inefficaci.

Altrettanto inutili sono i digiuni preventivi, servono soltanto ad arrivare con maggiore voracità al cibo e a rallentare il metabolismo.

Uno o due chili in più dopo le feste potrebbero essere semplicemente dovuti a gonfiore e non a grasso accumulato, quindi niente panico!

Riprendendo le consuete abitudini alimentari in pochissimo tempo il peso tornerà normale. Mangiare in modo sano ed equilibrato, senza rinunce eccessive e con una particolare attenzione alla depurazione del nostro organismo ci consentirà di sopravvivere alle feste natalizie.

Per concludere questo articolo, l’ultimo del 2019, vorrei farvi sentire il mio GRAZIE… grazie di vero cuore a voi che mi avete seguito in tutti questi mesi!

Auguri di un Felice Natale all’insegna del Benessere e della Bellezza con la speranza di esservi stata utile con i miei consigli. Auguri di un Felice Anno Nuovo che spero ci vedrà ancora insieme!

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo e iscriviti subito alla Newsletter “Professionisti della Pelle” riceverai ogni mese notizie speciali sul mondo BEAUTY dedicate solo a TE!

 Clicca qui per iscriverti

Ti aspetto e grazie Barbara

Lascia un commento

*