Arriva l’inverno: impara a proteggere la tua pelle dal freddo

Il mese di novembre è terminato e l’inverno è alle porte. Hai messo già sciarpe cappotti e cappelli, ma non riesci a proteggere il viso e le mani, che restano le più esposte agli agenti atmosferici e all’azione erosiva del “generale inverno”.

Naso paonazzo, mani e labbra screpolate, occhi che lacrimano, il cambio di stagione è un vero stress per il nostro corpo e anche per la mente.

Affrontare l’inverno per la tua la pelle è una sfida.

Cosa succede alla pelle quando arriva il freddo?

Quando fa freddo la pelle rallenta la fisiologica attività di rigenerazione cellulare, riduce la produzione di grassi e diventa secca e arida.

Questo avviene perché il nostro organismo, per difendersi dalle basse temperature, riduce lo spessore dei vasi sanguigni (vasocostrizione) per non disperdere calore verso l’esterno

Nello stesso tempo diminuisce la produzione dei grassi (sebo), che idratano e proteggono la pelle. Il film idrolipidico della pelle si riduce e la pelle viene aggredita dagli agenti esterni.

Oltre al freddo, anche l’inquinamento atmosferico può causare problemi alla pelle che appare arrossata e secca. Smog e polveri, soprattutto in città, si depositano sulla cute rendendola più sensibile e irritabile.

Come difendere la pelle dal freddo?

Ecco i 3 consigli per la beauty routine invernale

1. Rinnovare la pelle nella giusta “dose”

L’importanza della pulizia della pelle

Effettua una corretta e quotidiana pulizia del viso. Questo permette alla cute di liberarsi dalle tossine e di respirare. Una pelle ben pulita, assorbe meglio i trattamenti idratanti necessari a proteggerla.

Il rinnovamento della pelle, lo ottieni con un delicato peeling enzimatico che scioglie solo le cellule superficiali, senza seccare.

Dopo puoi scegliere una maschera idratante e nutriente che dona luminosità all’incarnato.

Se vai da una brava estetista puoi effettuare un peeling all’acido glicolico che aiuta nella rigenerazione delle cellule del viso e dona una pelle riposata, rilassata.

Estratto dalla canna da zucchero, l’acido glicolico è una sostanza naturale molto utilizzata in campo dermatologico ed estetico proprio per la sua capacità di rinnovare l’epidermide rendendola luminosa, elastica, morbida e priva di piccole rughe.

Elimina gradualmente le cellule dello strato superficiale e consente una  migliore penetrazione di creme nutrienti.

2. Parola d’ordine idratare la pelle 

La pelle del viso in inverno tende a seccarsi, sia per gli agenti atmosferici freddo e vento, sia per il riscaldamento in casa. Entrambi hanno un’azione che la inaridisce e prosciuga il film lipidico che la protegge.

Bere molta acqua è importante perché con il freddo si tende a diminuire l’assunzione di liquidi. Ti consiglio l’utilizzo di creme idratanti ed emollienti da spalmare sulle mani e sul viso fino a completo assorbimento.

I componenti di queste creme sono acidi grassi, vitamina A, pantenolo, allantoina, vitamina E, oli vegetali emollienti ed idratanti.

Il consiglio smart?

Lo spray idratante da borsetta per idratare il viso quando senti la pelle “tirare”, blocca l’ evaporazione dell’ acqua presente nella nostra pelle e mantiene l’ idratazione superficiale.

Inoltre, per proteggere la pelle da freddo usa un buon make up. Dopo aver idratato la cute, usa un fondotinta di buona qualità, che formerà un velo protettivo contro il gelo esterno, mantenendo il naturale equilibrio della pelle.

Completa con un rossetto cremoso per evitare di inaridire le labbra.

3. L’alimentazione giusta è una cura importante per la pelle in inverno

Può sembrare banale ma non lo è, scegliere i cibi e le bevande giuste, da consumare nella stagione fredda, è il primo passo per mantenere corpo e pelle idratati a lungo.

Se durante l’estate ti consiglio di assumere molta acqua, in inverno, oltre all’acqua, puoi bere bevande calde come tè e tisane.

Importanti per una buona idratazione del corpo, tanto quanto le bevande, sono i cibi che consumiamo: frutta e verdure di stagione alimenti ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti, come gli agrumizucca, broccoli, cavoli, cicoria ecc.

Considera che, quando il termometro scende, l’organismo brucia più calorie e la fame aumenta. Quindi durante questi mesi sarebbe bene assecondare questo bisogno naturale, facendo attenzione a non esagerare con i grassi e gli zuccheri.

L’inverno è una bella stagione, usa i giusti accorgimenti  e la pelle del tuo viso splenderà!

Se vuoi sapere quali sono i trattamenti più indicati per la tua pelle, scrivimi qui o inviami una mail ti risponderò molto volentieri. Ora ti saluto e ti regalo questa bellissima citazione.

           “L’inverno è sulla mia testa, ma la primavera eterna è nel mio cuore”.
            (Victor Hugo)

Lascia un commento

*